Skip to Content

MEDICINALI SCADUTI


COSA SI DEVE DIFFERENZIARE:

  • siringhe (con ago protetto)
  • sciroppi
  • fiale per inezioni
  • disinfettanti
  • pastiglie
  • pomate

NO
COSA NON SI DEVE METTERE:

Sono considerati rifiuti pericolosi e non vanno mescolati ai normali rifiuti domestici.

DOVE:
Presso la farmacia si trova il contenitore dedicato al il recupero dei medicinali scaduti.

COME:
I farmaci devono essere privi delle confezioni e dei cartoncini di imballo. Per eliminarli occorrerebbe utilizzare gli speciali contenitori posizionati presso il distretto sanitario.

QUANDO:
Durante l’orario di apertura della farmacia.

COSA SI OTTIENE CON IL RICICLO:
I medicinali scaduti non vengono recuperati, ma devono essere trattati con particolare cautela in quanto possono contenere facilmente prodotti inquinanti che potrebbero influire sull’ambiente.