Approvato il piano industriale

In riferimento all’esito dell’assemblea dei sindaci tenutasi il 28 febbraio scorso presso il Palazzo della Provincia che ha approvato il piano industriale dei rifiuti per 65 comuni del bacino unico savonese, il presidente di SAT Massimo Zunino ha sottolineato come “la decisione presa oggi dall’ambito savonese è indubbiamente un passo importante verso l’obiettivo di assicurare un servizio efficiente e concretizzare anche significativi vantaggi ambientali per tutto il territorio.

SAT è pronta per questo passaggio gestionale in quanto dispone delle competenze e delle risorse umane e professionali per affrontare con successo questa impegnativa nuova sfida nel settore rifiuti.

Posso assicurare che per SAT ogni singolo Comune ha, come giusto che sia, una sua priorità operativa, come d’altronde sarà fondamentale la piena e reciproca collaborazione”.